Ricerca

Utenti online

2 user(s) are online (2 user(s) are browsing Publisher)

Members: 0
Guests: 2

more...
Publisher >
  • Recensioni > Elettronica
  • Recensione TP-link Deco M5 Whole-Home Router Dual-Band AC1300
  • Recensione TP-link Deco M5 Whole-Home Router Dual-Band AC1300

    Design eccellente e semplicitĂ  di configurazione ineguagliabile

    Published by darkglobe on 28-Jan-2018 17:50 (1607 reads)

    Nessuno mi prenda per matto quando affermo che questo Whole Home Wi-Fi System M5 della TpLink, che va sotto il brand Deco ("Paint Your Home in Wi-Fi"), rappresenta prima di tutto la realizzazione di un oggetto di design e poi di un oggetto tecnologico.

    Già la confezione pare di un lusso straordinario: aprendola sembra di accedere ad una scatola di gioielleria (impressione non tanto peregrina, visto il prezzo dell'intero Kit), con 3 ripetitori Wi-Fi in bella evidenza e, sollevato lo scomparto "segreto", tre scatoline contenenti 3 caricatori con terminazione Type-C, sistemati perfino con elastico piatto in tono con il bianco di quello di alimentazione: poi cavetto di rete e manualetto assolutamente basico, visto che parla solo dei possibili stati della spia LED di ciascun ripetitore ed invita a scaricare l'app per la loro gestione (iOS o Android, of course).
    Gli apparecchi del kit hanno tutti una forma circolare e compatta (diametro da 12 cm), con uno sbalzo radiale che simboleggia il classico indicatore di elaborazione informatica in corso. Sulla sommità centrale presentano un LED di stato, lateralmente due soli attacchi ethernet ed una porta USB Type-C di alimentazione.

    DI COSA PARLIAMO
    Questo Kit Deco M5 consente di estendere la copertura della propria rete Wi-Fi di casa, potendosi installare una serie di apparecchi tra loro perfettamente identici in cascata, collegando il primo via cavo al router/modem di attetazione alla rete internet e gli altri senza fili tra di loro e a quello attestato al modem.
    Si otterrà così una rete Wi-Fi composta da vari ripetitori casalinghi, quelli del Kit, che si collegheranno l'uno con l'altro creando e gestendo un unico SSID su doppia frequenza Wi-Fi a 2.4 e 5GHz. Il primo apparecchio, quello attestato al modem di casa, funzionerà a seconda delle preferenze o in modalità router (grazie a questa modalità la sottorete sarà gestita totalmente dagli apparecchi Deco in tutte le sue funzionalità, inclusive tra le altre di assegnazione IP, gestione del QoS, IP Forwarding e Parental control) o in modalità Access Point, ed in questo secondo caso gli apparecchi avranno il solo scopo di estendere la copertura wireless dalla rete di casa ma non svolgeranno alcuna funzione di controllo, configurazione e monitoraggio della rete stessa, demandando in questo secondo caso il compito al proprio apparecchio modem/router preesistente.
    L'intero Kit può essere esteso ad un massimo di 10 ripetitori (dalla confezione ne escono 3 che garantiscono una copertura di oltre 420 m2) e non oltre 60 postazioni mobili ad essi attestate.

    LA CONFIGURAZIONE E' TUTTA VIA APP
    La configurazione avviene tutta via App. Ci si collega e registra in primo luogo alla nuvola TP-Link, poi si parte con la configurazione del primo apparecchio che va attestato via cavo ethernet al modem di casa dopo che è stato spento e poi riavviato. Quando il LED dell'apparecchio Deco diventa Blu ci si collega allo stesso via Bluetooth (i TPLink gestiscono la versione 4.2) e parte l'individuazione da smartphone (quasi immediata) ed una configurazione automatica, in cui le uniche cose chieste all'utente sono il nome della rete e la collocazione orientativa dell'apparecchio. A quel punto la rete Wi-Fi viene creata e non resta che attestare i vari ripetitori, stanza per stanza, con una procedura ancora più semplice della precedente in cui l'unica cosa da fare è attendere che ciascun apparecchio illumini in blu la propria luce di stato, individuarlo via Bluetooth tramite l'App e lasciare che la stessa provveda ad includerlo nella rete prima creata. E così di volta in volta per ciascun nuovo ripetitore.
    Terminata questa fase di configurazione, che dura assolutamente pochi minuti, la rete è perfettamente funzionante. A quel punto tramite l'App è possibile effettuarne un po' di gestione, in particolare per ciò che riguarda l'aggiornamento del firmware dei vari ripetitori (primissima operazione da compiere); la definizione del QoS (configurare la rete in modalità standard, gioco, streaming, navigazione internet, chat o personalizzata); abilitare o meno funzionalità di filtro di contenuti maligni, intrusion detection e quarantena (tutto con supporto della nuvola e della Trend Micro); gestire il parental Control, le notifiche per nuovi dispositivi, la disponibilità di firmware aggiornato e report vari; impostare la modalità operativa tra router ed access point; gestire il parental control; gestire l'IP forwarding ed il Dynamic DNS; riservare indirizzi per specifici apparecchi interni. Non manca la possibilità di monitorare la qualità della trasmissione dati ovvero la massima velocità in Up/Donwload e lo stato di ciascun ripetitore, che segnalerà il suo funzionamento alla nuvola che verrà quindi interrogata dall'Applicazione.
    Ogni ripetitore, dotato di una CPU interna Quad Core, possiede 4 antenne interne ed ha una doppia porta ethernet per potervici attestare apparecchi che funzionano soltanto tramite cavo.
    La banda garantita in Wireless è di 400 Mbps sui 2.4 GHz e di 867 Mbps sui 5 GHz.
    Da evidenziare che due ripetitori Deco possono essere collegati tra loro anche in backhauling via cavo, migliorando l'efficienza e la comunicazione reciproca ove sia necessario per una migliore gestione condivisa del traffico wireless da entrambi interessato.

    CONCLUSIONI
    Non c'è molto altro da dire se non che questo Kit è assolutamente fantastico perché si configura in una maniera semplicissima e consente in pochi minuti di estendere la copertura di casa senza tentennamenti o inceppamenti di sorta. La qualità della connessione è stabile, la banda massima decisamente buona e la copertura può diventare veramente molto estesa se ci si dota di ulteriori ripetitori. Il tutto ad un prezzo temibilmente più basso dei competitors.


    Navigate through the articles
    Previous article Recensione nuovo Kindle Oasis 2017
    The comments are owned by the author. We aren't responsible for their content.