Ricerca

Utenti online

1 user(s) are online (1 user(s) are browsing Publisher)

Members: 0
Guests: 1

more...
Publisher >
  • Recensioni > Giochi
  • Lucy, la cagnolina interattiva
  • Lucy, la cagnolina interattiva

    Published by darkglobe on 21-Sep-2017 00:00 (1171 reads)

    Veramente molto carina questa cagnolina in peluche che dispone al proprio interno di un sistema motorizzato che le consente di compiere vari movimenti ed esercizi. Questo avviene, dopo aver insegnato alla cagnolina il suo nome (che se non si modifica di serie è Lucy), impartendole una serie di richieste, ben 15 diverse.
    Lucy, tramite il riconoscimento vocale del proprio padroncino, è in grado di eseguire vari esercizi: seduta, a terra, su, balla, dammi un bacino, ciao, abbaia, saluta, sulla testa, ciao, cerca, in piedi, avanti, mangia, scava.
    Il riconoscimento vocale è buono, se si scandiscono bene le parole la percentuale di errore è veramente minima.
    In sintesi per ciascuna richiesta è necessario prima pronunciare il nome, poi attendere che Lucy abbai ed infine pronunciare la richiesta stessa.
    Come se non bastasse la cagnolina possiede 2 pulsanti, uno dietro all'orecchio sinistro e l'altro sulla schiena, per farla abbaiare o lamentarsi.

    Lucy funziona con 4 batterie stilo che sono in dotazione e premontate.
    La cagnolina abbaia con una certa intensità per cui alla lunga potrebbe un po' stancare, ma posso assicurarvi che la prima sensazione è stata di spasso totale.
    In merito all'aspetto educativo se è vero che un gioco del genere potrebbe dare un po' l'idea di un animaletto che sia un puro esecutore di comandi, va anche detto che Lucy dimostra una certa autonomia, sdraiandosi sul pavimento se dopo un certo tempo non riceve richieste e abbaiando con l'atteggiamento tipico del cane che più che eseguire vuole interagire con l'essere umano.

    Il peluche è esteticamente anche molto ben fatto e nel complesso il gioco sembra parecchio resistente, salvo rovinose cadute che potrebbero inficiarne i meccanismi: suggerisco di utilizzarlo su un pavimento più che su un tavolo, dato che l'animale eseguendo alcuni movimenti tende a camminare e spostarsi.
    Non costa poco ma c'è un lavoro di ingegnerizazione di un certo rilievo e l'effetto finale è garantito, dunque anche il divertimento del piccolo a cui sarà destinato.


    Navigate through the articles
    Recensione Peluche filoguidato Pluto Cammina Cammina Next article
    The comments are owned by the author. We aren't responsible for their content.